Produttivo incontro del Distretto Turistico, con la splendida realtà di Aspra, l’azienda Balistreri, giunta alla terza generazione, che tramanda la tradizione della salatura dell’acciuga.
Una tradizione che parte dal padre degli attuali proprietari che iniziò la sua attività come venditore ambulante di alici a Villabate, un comune vicino Palermo. La salatura del pesce era un modo per ridurre le perdite salvando il pesce invenduto.
Oggi l’azienda lavora circa un sesto delle Alici Siciliane.
L’azienda ha annesso allo stabilimento un emozionante museo.
L’incontro ha evidenziato l’interesse del comparto per le attività in corso nel progetto Bythos. Nelle prossime settimane si procederà al prelievo dei campioni di scarto per le analisi necessarie ad individuare e tipizzare i principi attivi.